HomePage News in pillole PA Digitale — 02 settembre 2014

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con comunicato del 22 agosto 2014, ha reso noto che l’economia sociale è una delle priorità del Governo italiano nell’ambito del proprio turno di presidenza del Consiglio dell’Unione europea. Con lo scopo di contribuire a definire l’agenda europea in questa materia la Presidenza italiana dedicherà una specifica riflessione al ruolo dell’economia sociale per la crescita dell’Europa, organizzando una consultazione pubblica on line e un incontro internazionale che si terrà il 17-18 novembre 2014 a Roma. Il successo della consultazione pubblica on line e dell’incontro internazionale dipende dall’impegno e dal coinvolgimento di tutti i soggetti dell’economia sociale. Ti chiediamo perciò di condividere ed invitare tutti i tuoi contatti ad aderire all’iniziativa. Per facilitare il dialogo e la riflessione – secondo un approccio trasparente e partecipativo – è stata avviata una consultazione pubblica aperta a quanti sono interessati allo sviluppo dell’economia sociale in Europa. I temi della consultazione sono disponibili nella sezione dedicata all’evento. Chiunque sia interessato è invitato a inviare il proprio contributo all’indirizzo socialeconomyrome2014@lavoro.gov.it entro il 15 settembre 2014. Le idee raccolte mediante la consultazione saranno utilizzate come base per la riflessione che animerà la conferenza internazionale di Roma. E’ stata predisposta una Call for Speakers per sollecitare chi sia interessato allo sviluppo dell’economia sociale a candidarsi per intervenire nel corso delle sessioni in cui si articolerà l’incontro internazionale. Quanti desiderano contribuire con il proprio intervento alla discussione di uno dei temi elencati nel documento predisposto per la consultazione pubblica on line possono compilare il presente modulo e inviarlo entro e non oltre il 15 settembre alle ore 17 all’indirizzo socialeconomyrome2014@lavoro.gov.it

 

Fonte: Ministero del Lavoro.

Share

About Author

Tiziana Flenghi

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *