News in pillole — 17 giugno 2013

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 13 giugno 2013 il Decreto 6 giugno 2013 che approva il modello relativo alla comunicazione da parte de

i comuni degli oneri per inte

ressi sostenuti dal 16 giugno 2013 al 16 settembre 2013 per l’attivazione delle maggiori anticipazioni di tesoreria utilizzate in conseguenza della sospensione della prima rata dell’imposta municipale propria di cui all’art. 1, comma 1, del decreto-legge 21 maggio 2013, n. 54. Per la validità della comunicazione, i comuni, entro il termine perentorio a pena di decadenza del 15 ottobre 2013, sono tenuti a trasmettere la certificazio

ne di cui all’art

. 1, esclusivamente con modalita’ telematica, munita della sottoscrizione, mediante apposizione di firma digitale, del segretario comunale e del responsabile del servizio finanziario.

Sono legittimati alla trasmissione del modello solo i comuni che hanno sostenuto, dal 16 giugno 2013 al 16 settembre 2013, oneri per interessi per l’attivazione delle maggiori anticipazioni di tesoreria dovute al mancato introito della prima rata IMU dell’anno 2013 per le categorie di immobili indicate ai punti a), b) e c) del comma 1 dell’art. 1 del decreto-legge 21 maggio 2013 n. 54;

Share

About Author

Tiziana Flenghi

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *